City ZEN | CHI SIAMO
670
page-template-default,page,page-id-670,qode-news-1.0,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,side_menu_slide_with_content,width_270,qode-theme-ver-14.5,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.7,vc_responsive
 

CHI SIAMO

Carol Brumer, fondatrice, racconta la nascita di City ZEN:
“Avevo festeggiato 50 anni, i miei figli stavano crescendo e diventando adulti sempre più indipendenti. Per me era arrivato il momento di intraprendere un nuovo cammino. Cominciai quindi ad occuparmi di volontariato per la Fondazione Francesca Rava – NPH Italia Onlus, seguendo progetti a sostegno dei bambini disagiati, in Italia e all’estero.
In questi anni ho conosciuto molte persone di grande talento che dedicano la propria vita ad aiutare gli altri e riescono veramente a fare la differenza per chi vive in povertà, abbandonato a se stesso e in situazioni di estremo bisogno.

Nello stesso periodo, mi sono avvicinata allo yoga, alla meditazione e alle healing arts che mi hanno portato grandi benefici che desideravo condividere e rendere disponibili a tutti.

Con il mio background in business, ho pensato che il miglior modo per provare a supportare queste persone era di realizzare un Social Business, un’attività che potesse generare profitti per loro in modo sostenibile. Così è nato City ZEN, un’oasi di pace nel cuore di Milano per trovare benessere e trasformalo in un servizio verso il prossimo, devolvendo il 100% dei propri profitti alla Fondazione Francesca Rava – NPH Italia Onlus.

Il benessere è contagioso, ne sono profondamente convinta.”

FONDAZIONE FRANCESCA RAVA – NPH ITALIA ONLUS

La Fondazione Francesca Rava aiuta l’infanzia in condizioni di disagio in Italia e nel mondo, tramite adozioni a distanza, progetti, attività di sensibilizzazione sui diritti dei bambini, volontariato. E’ aconfessionale e apolitica; rappresenta in Italia l’organizzazione umanitaria internazionale N.P.H. – Nuestros Pequeños Hermanos (I nostri piccoli fratelli), fondata nel 1954 da Padre W. B. Wasson, che da oltre 60 anni salva migliaia di bambini orfani e abbandonati nelle sue case e ospedali in America Latina e la Fondazione Saint Luc di Haiti.