City ZEN | MATTEO MANZINI
1772
page-template-default,page,page-id-1772,qode-news-1.0,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,side_menu_slide_with_content,width_270,qode-theme-ver-14.5,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.7,vc_responsive
 

MATTEO MANZINI

INSEGNANTE DI REBIRTHING

PERCHÉ REBIRTHING?

Perché è rinascita in tutti i sensi. Perché respirando ci liberiamo di circa il 70% delle tossine presenti nel corpo.
Perché la respirazione circolare e consapevole sviluppa un profondo e intenso rilassamento. Perché la pratica aiuta ad accrescere il livello di attenzione che il praticante rivolge a se stesso e al mondo che lo circonda. Perché è possibile liberarsi degli schemi respiratori e degli schemi comportamentali ad essi collegati. Perché la pratica del Rebirthing permette di sciogliere i condizionamenti negativi derivanti dal trauma della nascita. Per questi e altri motivi… che puoi scoprire lungo il percorso.

QUAL’ È STATO IL TUO PERCORSO PROFESSIONALE

Ho intrapreso la strada del Rebirthing e della meditazione intorno ai 18 anni, stavo attraversando un periodo di forte disagio interiore che si rifletteva nella mia vita di tutti i giorni. Soffrivo di attacchi di panico e per vie traverse approdai al Rebirthing. Nel giro di quattro sessioni gli attacchi di panico scomparirono e da quel momento preoseguii. Credo che inconsciamente avessi intuito che il Rebithing e il respiro avrebbero potuto essere molto di più che uno strumento per risolvere il mio disagio. E così è stato. Infatti il Rebirthing mi ha permesso di riscoprire e liberare il mio respiro e liberando il respiro sto liberando le mie potenzialità, abilità e qualità, creando una vita sempre più ricca di benessere.

PERCHÈ CITY ZEN?

Ho scelto di collaborare con City ZEN perché da subito ho avvertito apertura, accoglienza, voglia di sperimentare e di mettersi in gioco. Ho sentito affinità e comunione di intenti. City ZEN è uno spazio luminoso in tutti i sensi e potrebbe essere il motore trainante di una nuova consapevolezza nel cuore della città di Milano.

BACKGROUND

Insegnante di Rebirthing, Matteo Giovanni Manzini è presidente dell’Associazione Italiana Rebirthing. È stato uno dei più giovani Rebirthers italiani, ha creato protocolli per lavorare con gli adolescenti e con i bambini, ha sviluppato un metodo trasversale, proponendo un Rebirthing che attinge ai vari approcci e che si adatta ad ogni praticante.
Attualmente è il Responsabile di un percorso formativo per diventare Rebirthers.