Social Business Il primo centro benessere “sociale” compie un anno

Vita del 17 marzo 2017, di Anna Spena

Nel cuore di Milano un centro olistico, City Zen, fondato da Carol Brumer. Il 100% dei ricavi sarà devoluto alla Fondazione Francesca Rava – N.P.H. Italia onlus

City Zen ha festeggiato oggi, 17 marzo, il suo primo compleanno. Ma questo centro olistico nel cuore di Milano, che offre corsi di Yoga, Pilates, Meditazione e discipline Bionaturali ha molto a che fare con il mondo del non profit.

È nato da un’emozione precisa. Da un desiderio concreto: aiutare gli altri. E, questa volta, non è un cliché. La fondatrice, Carol Brumer, è una bellissima signora americana. Da 5 anni è volontaria della Fondazione Francesca Rava NPH-Italia onlus.

«Era arrivato il momento di cambiare strada. Avevo festeggiato i 50 anni, i miei figli stavano crescendo e diventando adulti consapevoli e felici. Gli anni passati insieme alla Fondazione sono stati eccezionali e mi hanno permesso di scoprire che esistono tante persone di talento che hanno dedicato la loro vita ad aiutare gli altri. Mi sono chiesta in che modo potessi aiutare realizzando un’attività qui in Italia», racconta Carol.

 

«Nello stesso periodo, lo yoga, la meditazione e le arti olistiche mi avevano insegnato a creare maggiore equilibrio fra corpo mente e spirito, a migliorare la qualità della mia vita. In quei momenti di cambiamento, la ricerca di luoghi e persone qualificate per il mio benessere non era stata semplice, ed è per questo che ho unito al mio desiderio di aiutare il prossimo quello di creare un centro che potesse raccogliere professionisti qualificati nell’arte del benessere a Milano».

Così un anno fa ha provato a mettere le due cose insieme: «fare bene e noi stessi per fare del bene agli altri». Tutti i guadagni del centro, infatti, saranno devoluti al 100% alla Fondazione Rava.

«Abbiamo creato un vero social business, dove il benessere è contagioso, perché si estende anche al prossimo», spiega Carol. «In un anno contiamo più di 1300 clienti che partecipano ai corsi di yoga e pilates (più di 70 classi a settimana), agli eventi e ai workshop (circa 15 appuntamenti ogni mese), o che si affidano alle cure dei nostri esperti di arti olistiche.

City ZEN promuove anche diverse iniziative come il Dhana Yoga – lezioni a offerta libera – e i Carnet solidali, che ad oggi hanno permesso di raccogliere più di 9.000 euro; City ZEN organizza inoltre eventi speciali insieme a partners, la cui raccolta ha contribuito per ulteriori 10,500 euro, sempre per fornire un aiuto immediato e tempestivo ai progetti della fondazione in Italia ed in Haiti.

Quella di Carol Mariavittoria Rava, presidente della fondazione, la chiama un’”anima speciale”. «Ad Haiti», spiega Mariavittoria, «il lavoro è duro ma si respira tutta l’importanza dei progetti che da anni portiamo avanti in un contesto così povero e difficile».

L’obiettivo di City Zen è quello di essere un oasi di pace. «Pace è una parola importante», continua Mariavittoria Rava. «Noi non ne abbiamo molta. Pensate di avere dei figli ricoverati in ospedale. Ecco tutti gli 80mila che ogni anni vengono curati all’ospedale pediatrico n.p.h. Sant Damien in Haiti, sono come nostri figli».

City Zen «è una visione» dice Mariavittoria, «molto concreta che in Italia forse ancora manca. Le persone hanno un lavoro, condividono un obiettivo, ma dietro tutto ciò non c’è l’imprenditore ma una buona causa».

Schermata 2017-03-29 alle 12.44.57