Consulenze e Trattamenti Olistici

All’interno di 4 studi dedicati saranno offerte sessioni individuali di: Ayurveda, Medicina Tradizionale Cinese, Agopuntura, Shiatsu, Osteopatia,
Riflessologia plantare, Rebirthing, Counseling, Coaching, Biodinamica craniosacrale, Pranoterapia, massaggi di vario tipo (Ayurvedico, Thailandese, Classico).

Per prenotare le consulenze e trattamenti, si può chiamare City ZEN allo 02 36 63 20 90.

AGOPUNTURA / MEDICINA TRADIZIONALE CINESE

L’agopuntura è una tecnica terapeutica millenaria che affonda le sue radici teoriche nel pensiero medico-filosofico dell’antica cultura cinese.
L’assunto di base è che la vita sia la manifestazione di un flusso armonioso e costante di Qi, “fluido vitale”. La malattia è considerata un “blocco”
di questa corrente in continuo movimento e come tale va corretta applicando in punti specifici del corpo (detti agopunti) sottili aghi bimetallici, che hanno il compito di riattivare la circolazione del Qi.

In alternativa agli aghi il medico può scaldare a distanza questi stessi punti, con un bastoncino di Artemisia essicata, chiamato Moxa. Le sedute di agopuntura hanno una durata di circa 20 minuti e una frequenza che può essere settimanale,
quindicinale o mensile a secondo della problematica in atto.
L’agopuntura aiuta a raggiungere un miglior equilibrio psicofico, a controllare il dolore legato ad alcune patologie (artrosi, artriti, ernie del disco, cefalee);
può essere strumento di supporto in numerose condizioni patologiche, per migliorare la reattività dell’organismo fortificando la naturale capacità di autoguarigione.

AYURVEDA

L’Ayurveda nasce come medicina preventiva: aiuta il paziente a conoscersi, a essere consapevole dei propri squilibri e prevenire così l’instaurarsi di vere e proprie malattie, o porre rimedio a determinati sintomi.
La visita medica prevede un colloquio approfondito: la diagnosi del polso, della lingua, degli occhi e delle unghie), al fine di individuare la “costituzione psicofisica individuale” e lo squilibrio presente.
Il medico ayurvedico, in seguito, attuerà insieme al paziente un percorso di cura costituito da consigli sullo stile di vita, dieta personalizzata, rimedi a base di erbe e la prescrizione di eventuali trattamenti
ayurvedici personalizzati (massaggio con olio, polveri, trattenimenti di oli medicati etc).
Sarà cosi possibile ritrovare il proprio equilibrio fisico, psichico ed energetico o riattivare la propria capacità di autoguarigione.

A chi puo’ essere utile l’Ayurveda? A chiunque e a tutte le età, in particolare puo’ essere utilissima (e studi scientifici lo dimostrano) a chi soffre di mal di testa, mal di schiena, dolori cronici,
stanchezza cronica, insonnia, ansia, depressione, dolori mestruali invalidanti, inferitilità, stitichezza o colite, malattie autoimmuni, sclerosi multipla e fibromyalgia; a chi desidera ridurre alcuni farmaci,
a chi desidera capire il perchè di un sintomo, a chi desidera prevenire l’insorgenza di malattie.

MASSAGGIO AYURVEDICO

Il Massaggio Ayurvedico si avvale di prassi e procedure finalizzate alla purificazione, alla rivitalizzazione e all’armonizzazione della vitalità globale della persona.
Il massaggio ayurvedico ha molteplici e profondi effetti: agisce in tutti gli squilibri del sistema nervoso
(insonnia, ansia, stress, depressione); nelle affezioni del sistema muscolare ed articolare; attiva la circolazione sanguigna e linfatica; agisce positivamente
sulla colonna vertebrale e sulla postura; riequilibra i livelli ormonali e favorisce l’eliminazione delle tossine.
Si pratica con mani, piedi, gomiti, avambracci, ginocchia e prevede numerosissime varianti per rilassare, tonificare o sedare.
Nella prassi delle tecniche manuali si possono utilizzare oli specifici della tradizione indiana e/o sviluppati in base ai principi naturali ayurvedici.

TRATTAMENTI AYURVEDICI

  • Mukha abhyanga – Trattamento al viso
  • Pada abhyanga – Trattamento ai piedi
  • Sarvanga abhyanga – Trattamento a tutto il corpo rilassante e nutriente
  • Siro abhyanga – Trattamento alla testa
  • Tanga abhyanga – Massaggio alla schiena
  • Udara abhyanga – Massaggio all’addome

TRATTAMENTI AYURVEDICI SU PRESCRIZIONE MEDICA

  • Ghrva basti – Trattenimento di olio sulla zona cervicale, preceduto da oleazione al collo e spalle
  • Hrdaya basti – Trattenimento di olio sul cuore, per sciogliere emozioni e migliorare la circolazione
  • Janu basti – Trattenimento di olio sul ginocchio, utile per problemi di artrosi/meniscopatie
  • Kati basti – Trattenimento di olio sulla zona lombare, preceduto da oleazione al dorso
  • Lepa – Impacco di paste/erbe medicate/polveri per il viso
  • Massaggio a 4 mani – Può essere sarvanga, nala o pinda sveda
  • Nabhi basti – Trattenimento di olio a livello dell’addome, per migliorare problematiche intestinali, preceduto da oleazione all’addome
  • Nadi abhyanga – Massaggio energizzante, attiva la circolazione

BIODINAMICA CRANIOSACRALE

La Disciplina Biodinamica Craniosacrale è nata negli Stati Uniti agli inizi del ‘900 e ha avuto grande diffusione fra medici, osteopati e fisioterapisti.
La Biodinamica Craniosacrale è un metodo che opera allo scopo di preservare, consolidare e favorire il benessere e lo stato di salute della persona, considerata nella sua globalità somatica.
Durante le sessioni, s’interagisce con la potenza energetica della persona, attraverso il lieve contatto
manuale su aree del corpo direttamente o indirettamente collegate al Sistema Craniosacrale (comprese le zone connesse al sistema viscerale).

L’ascolto e la sincronizzazione dei ritmi biodinamici (“Respiro della Vita”) del ricevente comporta il riequilibrio delle funzioni vitali della persona e la loro armonizzazione con i ritmi naturali.
Questa pratica rispondere in maniera particolarmente adeguata alle esigenze dell’uomo occidentale odierno.

JIN SHIN DO

“Jin Shin Do” significa “La Via dello Spirito Compassionevole”. Attraverso l’uso della digitopressione applicata su specifici punti (gli stessi dell’agopuntura) e delle tecniche verbali di Body Focusing,
lo Jin Shin Do libera dalla tensione cronica, bilancia il “Qi” (energia) e migliora la vitalità della persona.
La Digitopressione Jin Shin Do, creata dalla psicoterapeuta Iona Marsaa Teeguarden, promuove un piacevole stato di trance, in cui è possibile rilassarsi e “lasciarsi andare”.

Infatti, la delicatezza di questo intervento conduce spesso il ricevente ad uno stato meditativo, aprendogli così il passaggio verso emozioni, visioni, ed il suo mondo interiore, armonizzando e rinforzando l’energia vitale del corpo e dello spirito.
Applicato mentre il ricevente rimane vestito, steso su un lettino da massaggio, questo metodo aiuta ad alleviare le problematiche legate a stress e traumi.

MASSAGGIO CLASSICO

Il massaggio classico prevede una serie ben coordinata di manovre di base: movimenti leggeri di sfioramento, il cosiddetto “impastamento”, (movimenti alternati che sollevano e rilasciano i muscoli),
la frizione (pressione eseguita con pollici, dita o nocche con movimenti circolari); la percussione (effettuata picchiettando ritmicamente con le mani le zone del corpo rigide o contratte).
Il massaggio allevia spasmi muscolari e dolori profondi, scioglie tensioni e contratture, migliora la circolazione, accresce l’elasticità della pelle, riequilibra la distribuzione dell’energia corporea.
Inoltre, il massaggio riequilibra il sistema nervoso, consentendo il rilassamento e potenzia il sistema immunitario grazie alla stimolazione del sistema linfatico.
Accarezzati e coccolati, proverete un’intesa sensazione di benessere!

MASSAGGIO THAI

Il Massaggio Thailandese o “Massaggio Antico” deriva da una tradizione millenaria.
Questa pratica raggruppa conoscenze derivanti dallo yoga, dall’agopuntura, dalla chiropratica e dallo shiatsu e si basa sul concetto delle dieci linee fondamentali di energia che attraversano il corpo.
Il Massaggio Thailandese si caratterizza per la fluidità e la ritmicità con cui vengono eseguiti pressioni, stiramenti e rotazioni, durante le sedute: le tecniche vengono eseguite dall’operatore non soltanto
con le mani ma anche con i piedi, gli avambracci, le ginocchia e i gomiti.
Si pratica su un materassino con vestiti comodi e non è previsto l’utilizzo di oli.

Le pressioni stimolano la circolazione e il drenaggio linfatico, riattivano i flussi di energia; le manipolazioni allentano le tensioni e rendono flessibili le articolazioni.
Riequilibrando lo stato energetico della persona, il Massaggio Thailandese induce uno stato di benessere psicofisico generale.

MIND&BODY COACHING

Il Body & Mind Coaching è un’esperienza in cui si viene ascoltati e si impara ad ascoltare se stessi fisicamente, emotivamente, e cognitivamente.
E’ un percorso di crescita personale che può essere fatto individualmente o in gruppo, volto a rinforzare la propria capacità di scelta o di cambiamento,
le risorse personali (fisiche, emotive, cognitive), la relazione con se stessi e nei vari contesti di vita e la propria autodeterminazione.

Ogni sessione sarà composta di diverse fasi: si inizia con un breve momento di ascolto delle sensazioni fisiche e emotive percepite nel presente.
A seconda delle sensazioni percepite si può concordare con il cliente di lavorare con il corpo attraverso una sequenza di esercizi fisici che possono
liberare tensioni fisiche o emotive; oppure lavorare di più su aspetti cognitivi o emozionali con esercizi di respirazione, visualizzazione e propriocettività fisica.
Cos’è necessario per partecipare? La voglia di stare bene ed essere curiosi di sentire e conoscere se stessi.

NUTRIZIONISTA

L’approccio della consulenza nutrizionale della Dott.ssa Deborah Orlando non prevede l’eliminazione di nessun cibo e va incontro a qualsiasi esigenza:
dimagrimento, benessere, disturbi di varia natura (colon irritabile, gonfiore cronico, stitichezza, reflusso gastroesofageo, ipertensione, dermatite, cefalea, acne, afte,
candidosi, cistiti, ritenzione idrica, mancanza di concentrazione ecc.), intolleranze-allergie, stile di vita per vegani e vegetariani o la semplice esigenza di seguire un’alimentazione
sana ed equilibrata, sempre adattandosi alle esigenze del soggetto.

Nel primo incontro viene stabilito insieme l’obiettivo da raggiungere, vengono registrate le abitudini alimentari (così da proporre una dieta individualizzata) e vengono effettuate
le principali misurazioni (peso e circonferenze corporee).
Successivamente, gli incontri di controllo sono fondamentali per verificare i traguardi raggiunti e fornire nuovi strumenti per accelerare e potenziare i risultati.

OSTEOPATIA

L’Osteopatia è stata fondata nel 1874 dal Dr. Andrew Taylor Still, Medico Statunitense e studioso di
Ingegneria.
Il termine “Osteopatia” nasce dall’unione di “Osteon”
(osso, in greco) e “Path” (sentiero, in inglese), intendendo così significare “la via alla salute attraverso l’apparato muscolo scheletrico”.
Il compito principale dell’osteopata nel visitare un paziente è quello di rintracciare i blocchi, le limitazioni e le restrizioni del movimento, interpretati come costrizioni al libero manifestarsi della vita e quindi della salute.
L’osteopata mira dunque a ripristinare il grado di libertà di movimento perduto a causa della patologia che, per lo più, è di tipo doloroso, ma non esclusivamente tale.
L’osteopatia è utile in caso di disfunzioni della colonna vertebrale e delle articolazioni periferiche ma anche in casi di insonnia, cefalee, disturbi dell’equilibrio, nevralgie, disturbi circolatori e per le conseguenze di traumi, operazioni o parti.
L’osteopatia corregge i disturbi di postura o del movimento; è molto indicate per bambini, neonati, donne in gravidanza e anziani.

REBIRTHING

Il termine” Rebirthing” significa rinascita e può essere considerato in due accezioni differenti.
La prima è legata all’esperienza incredibile e unica che ciascuno di noi ha vissuto, la nascita: grazie alla pratica della respirazione circolare possono emergere memorie cellulari,
psichiche e emotive risalenti a quel periodo della nostra vita. Tale esperienza permette lo scioglimento dei blocchi, delle resistenze e delle paure ad esse associate, generando sensazioni di rinascita.
Ecco quindi spiegata la seconda accezione del termine “rebirthing”, che porta alcuni praticanti a sperimentare e poi ad affermare che grazie al respiro
è possibile rivivere un’esperienza di rinascita.
Il fulcro del Rebirthing è la respirazione circolare e consapevole, un’antichissima tecnica di respirazione Yoga che offre la possibilità di andare oltre il pensiero,
avvicinando il praticante ad una più chiara percezione di sé, contribuendo a sviluppare un atteggiamento di accettazione, accoglienza e di “non giudizio”.

RIEQUILIBRIO POSTURALE

La Posturologia, come dice il nome, è la scienza che studia tutto quello che riguarda la nostra postura.
L’equilibrio posturale è importante non solo per motivi estetici ma principalmente perch´ esso garantisce il buon funzionamento di tutte le nostre articolazioni e delle
principali funzioni del nostro organismo. In presenza di squilibri avremo, per esempio, tensioni e sovraccarichi anomali e perciò dolori e deformazioni, quindi patologie sia acute che croniche.
In particolare è di significativo aiuto per le persone che hanno avuto traumi e/o interventi chirurgici, per gli sportive, per persone affette da malattie reumatiche e Parkinson.
La Postura è anche il nostro modo di stare nel mondo ed esprime noi stessi: occuparsi di postura significa occuparsi della persona nella sua complessità (fisica e psichica).

RIFLESSOLOGIA PLANTARE

La Riflessologia Plantare ha origini antichissime: i punti riflessi del piede erano infatti conosciuti e trattati a scopi terapeutici già 5000 anni fa in Cina e in India.
La Riflessologia Plantare è una terapia naturale che sfrutta le correlazioni che legano i punti del piede, ricchi di terminazioni nervose, agli organi interni e alle diverse parti del corpo.
Nel piede, il corpo umano è rappresentato come un uomo seduto, dove le dita corrispondono alla testa e i calcagli al bacino. I due piedi rappresentano ciascuno una metà del corpo con i relativi organi.
Nel corso di una seduta di riflessologia, il terapeuta esercita una digitopressione ritmica su alcune zone del piede, seguendo un percorso preciso, corrispondente alla mappa dei punti riflessi. La stimolazione di questi punti consente l’individuazione e il conseguente trattamento di situazioni di disequilibrio negli organi corrispondenti.
La riflessologia è un ottimo metodo preventivo, che
può essere d’aiuto in numerosissime situazioni, quali: alleviare i disturbi causati da allergie, asma, cefalee, artrosi cervicale, lombaggini, disfunzioni renali, dolori mestruali e reumatici, stitichezza, ulcere e
gastritis, supportare nelle depressioni, riequilibrare le disfunzioni ormonali, ecc.

SESSIONE ORIENTATIVA

Una seduta orientativa privata, con Tyler Miccoci, per sviuppare insieme un programma di corsi e trattamenti olistici basati sulle vostre esigenze.

SHIATSU

Shiatsu significa “Shi=dito / atsu=pressione”, quindi “pressione digitale”.
Lo Shiatsu è una tecnica manuale antica, non invasiva, diffusa in Giappone sin dal VI secolo.
Opera per conseguire il mantenimento e il recupero dello stato di benessere della persona, attivandone la capacità di riequilibrio delle funzioni vitali,
attraverso tecniche di pressione manuale (ritmiche o statiche) su zone del corpo, punti specifici o meridiani/percorsi energetici.

Gli effetti dello Shiatsu si estendono dal corpo fisico ai livelli energetici più profondi, agendo su tutti gli aspetti della realtà della persona (fisico, mentale, emozionale).
Lo Shiatsu infatti stimola la circolazione sanguigna, il flusso linfatico, i sistemi nervoso, muscolare e ormonale e le articolazioni. La sua azione profonda sugli organi, inoltre,
lo rende efficace per qualsiasi squilibrio della salute fisica, energetica ed emotiva, comprese le numerose disarmonie conosciute come ansia, stress e depressione.